Gratta e Vinci – Qui troverete tutte le informazioni e le emissioni dal primo uscito fino ad oggi

gioca online
gratta e vinci
Il primo grattaevinci stampato

Il Gratta e Vinci e un gioco di lotteria istantanea inserito dal Monopolio di Stato nel lontano 21 Febbrario 1994.
Ha origine da una manovra di Governo finalizzata a risanare il cosidetto “piano lavoro”, ottenendo risultati inaspettati. Infatti, dopo solo pochi giorni dalla sua uscita ha subito conquistato il cuore degli italiani arrivando ad essere un vero e propio tormentone.

Negli anni la sua crescita esponenziale lo ha portato ad essere il cavallo di battaglia dell’AAMS (Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato) che ha continuato ad emetterne di nuovi con tematiche e grafiche accattivanti in grado di ottenere un conivolgimento sempre maggiore.

La caratteristica fondamentale che rende innovativi i gratta e vinci è la possibilità di conoscere immediatamente se si ha vinto, cosa che è stata poi applicata negli ultimi tempi ad altri giochi d’azzardo, evitando tempi di attesa per i giocatori. Inoltre, la corresponsione diretta del premio prevista fino a 500 euro da parte del rivenditore e i brevi tempi di attesa per il bonifico rende ancor più interessante il gioco anche da parte di chi non ha mai avuto grande affinità nel tentare la fortuna.

Facile e veloce…basta recarsi in un qualsiasi bar, tabacchino, autogrill o edicola e scoprire subito se si è stati baciati dalla Dea Bendata.

Grazie a internet, oggi è ancora più facile giocare, basta possedere un computer e una connessione alla rete per godersi i nuovissimi gratta e vinci online; identici a quelli presenti dai rivenditori, ma con il vantaggio di grattarli comodamente da casa propria a qualsiasi ora e in piena tranquillità.


Le vincite dei gratta e vinci moderni si dividono essenzialmente in tre categorie:

Fascia Bassa – Per premi che vanno da 1 euro fino a 500 euro
Fasci Media – Per premi da 501 euro fino a 10000 euro
Fascia alta – per premi da 10001 euro fino ad arrivare a cinque miliono di euro!!

I premi a fascia bassa vengono riscossi immediatamente dal venditore.
Possono anche essere ritirati presso un altro esercente in tutto il territorio italiano.

I premi a fascia media vengono riscossi solo con bonifico bancario.
Qualsiasi rivenditore di gratta e vinci è tenuto e abilitato a eseguire il bonifico per conto vostro.
I tempi di attesa prima che i soldi giungano sul vostro conto bancario sono brevissimi…solitamente da 1 a 3 giorni.

Per i premi a fascia alta i tempi sono leggermente più lunghi e bisogna portare il biglietto in una qualsiasi succursale di Banca Intesa che provvederà ad inoltrarlo all’ AAMS per conto vostro.
La banca vi rilascerà un apposita ricevuta per tutelarvi sulla transazione.
In alternativa potete portare voi stessi il biglietto a Roma alla sede della Lotterie Nazionali Srl.
Cosa che vi sconsiglio, in quanto se il biglietto dovesse andare smarrito o rovinato avrete perso tutti i soldi vinti e non potrete in alcun modo recuperarli.

NB: Da Gennaio 2012 il governo ha aggiunto una «tassa sulla fortuna» del 6% su tutte le vincite realizzate con i gratta e vinci che superano i 500 Euro.
Da questa discutibile tassazione restano invece escluse la Lotteria Italia, le scommesse, poker e casinò online, il bingo e le slot machine.